In cinque vogliono fare il presidente del Tribunale di Enna

Cinque nomi tra cui il Csm sceglierà il prossimo presidente del Tribunale di Enna. Attualmente non si conoscono né la tempistica né la graduatoria, ma il momento della verità potrebbe avvicinarsi, per la designazione del successore di Giuseppe Ferreri, ex presidente, trasferitosi a Catania. Allo stato  in veste di “facente funzioni” c’è il presidente della sezione penale Francesco Paolo Pitarresi.

 

I cinque magistrati tra cui verrà scelto i nome del prossimo presidente, anche se si vocifera che qualcuno potrebbe aver deciso di non concorrere, sono, in rigoroso ordine alfabetico, Giovanni Cappuccio, consigliere della Corte d’Appello di Reggio Calabria; Giovanni Dipietro, presidente della prima sezione civile del Tribunale di Catania; Carmelo Gesualdo Giongrandi, presidente del Tribunale di Sorveglianza di Catania; Adriana Puglisi, presidente della quarta sezione civile del Tribunale di Catania, presidente della sezione fallimentare e della sezione specializzata in materia d’impresa; e Cesare Zucchetto, consigliere della Corte d’Appello di Caltanissetta.