S.Agata Militello (Messina) La Guardia di Finanza sequestra impianto di distribuzione di carburante

 

I finanzieri della Tenenza di Sant’Agata di Militello, nel corso di una complessa operazione, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti due imprenditori della zona e sequestrato un impianto abusivo di distribuzione di carburante contenente 9.000 litri di gasolio.

La violazione contestata riguarda l’illecita commercializzazione di prodotto energetico. Le indagini hanno consentito di verificare che l’impianto, composto da una cisterna munita di erogatore automatico e due pistole erogatrici, era completamente abusivo, in quanto sprovvisto di qualsiasi autorizzazione amministrativa e delle certificazioni antincendio previste e pertanto rappresentava un potenziale pericolo di infiammabilità e scoppio. Il sequestro delle fiamme gialle ha scongiurato un ipotetico pericolo anche per le abitazioni vicine.