Un 57enne di San Fratello è morto soffocato da un pezzo di salsiccia

Un uomo di 57 anni, originario di San Fratello, ma residente ad Acquedolci, nel Messinese, è morto soffocato dopo aver mangiato un pezzo di carne. L’uomo stava cenando presso la propria abitazione quando un pezzo di salsiccia gli è andato di traverso, ostruendo in maniera fatale le vie respiratorie. Inutili tutti i tentativi di soccorso, con lo sfortunato che è morto nel giro di pochi minuti.