Via Garibaldi Modica

Muore carbonizzata a casa mentre dorme

Una anziana di 74 anni, Maria Rosa Meli, è morta carbonizzata nella sua abitazione di via Garibaldi  a Modica, nel Ragusano, mentre stava dormendo, a causa di un incendio sprigionatosi da una stanza in piena notte. A causa del calore è crollato parte del soffitto realizzato in canne e gesso, come si usava una volta.

Quando i vigili del fuoco sono riusciti ad entrare nella casa, completamente invasa da un denso fumo, hanno trovato il corpo carbonizzato della donna, sorpresa nel sonno dal rogo. Erano stati i vicini di casa a lanciare l´allarme, allarmati dal forte odore di bruciato e dal denso fumo nero che fuoriusciva dalla casa della donna.

Ancora da accertare le esatte cause dell´incendio risultato fatale per la donna, forse causato dal malfunzionamento di una stufa elettrica che avrebbe originato un cortocircuito. Il corpo della donna, nubile e che viveva da sola, è stato portato all´obitorio del cimitero comunale dove nelle prossime ore sarà tumulata dopo la cerimonia funebre.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco