Gela

I bambini recitano e i genitori inscenano una gazzarra

A Gela  quella che doveva essere una recita di Natale in una tipica atmosfera di festa si è trasformata in una vergognosa gazzarra. Tre uomini e due donne, genitori di bambini impegnati in una recita di Natale presso la scuola elementare di Albani Roccella sono venuti alle mani per motivi banali.

Pare che tutto sia scaturito dalla pretesa di rivendicare la migliore posizione per la ripresa con telefonini e telecamere dei canti di Natale.