Piazzale Ungheria

E’ giallo sulla morte di un clochard a Palermo

La procura di Palermo ha aperto un’indagine a carico di ignoti, per omicidio, dopo la morte di Aid Abdellah, il clochard di 56 anni trovato morto sotto i portici di piazzale Ungheria a Palermo. L’apertura dell’inchiesta consente l’effettuazione dell’autopsia sul corpo dell’uomo che presenta tumefazioni e ferite alla testa. Il clochard potrebbe essere caduto, ma l’ipotesi del delitto non è esclusa.

L’indagine è coordinata dal procuratore aggiunto Ennio Petrigni. Aid Abdellah, pittore francese, da tutti conosciuto come Aldo, viene descritto come un uomo colto. Era solito stazionare con un gatto, che gli era affezionatissimo.

Aid Abdellah
Aid Abdellah