La compagnia teatrale “Il Laboratorio” si esibirà alla Festa di Natale al Centro di c.da Forno

Capo d’Orlando – Ad allietare il pomeriggio di festa al centro anziani di Forno, giovedì pomeriggio 20 dicembre, anche la compagnia teatrale “Il Laboratorio” con il primo dei due atti della Commedia “A politica di Ciccu Pagghiazzu” di Rocco Chinnici, con la regia di Nella Natoli

Personaggi                                                                                       Interpetri

        Don Ciccu                                                                                      Dario Saggese
La Segretaria                                                                                 Maria Ravì
Bastiano, nipote di u conzapiatti                                                Federico Natoli
Il balzuziente                                                                                   Carlo Ballato
Il cieco                                                                                               Giacomo Gullo
Angela, a putiara                                                                             Roberta Fazio
Padre Attanasio                                                                               Pippo Galipò
Don Giuvanni                                                                                   Nino Mangano
Accompagnatore del cieco                                                             Gaetano Micale
Maruzza, moglie di Ciccu                                                               Tiziana Galipò

Scene Dario Saggese, Arka service del maestro Antonio Barone; fotografa di scena Giulia Manasseri.
Collaboratori: PR Enza Giuffrè e Pippo Giuffrè; responsabile cultura Giuseppe Sapone, Nella Natoli, Antonio Puglisi, Maria Ravì, Alessandro Biscuso. Rappresentante legale: Pippo Galipò.

Trama:
La commedia narra le vicende di un candidato sindaco che per vincere le elezioni promette le cose più disparate. Al cieco un posto di vigile, al balbuziente un impiego a fare lo speaker per annunciare arrivi e partenze dei treni etc.etc.
Al secondo atto la moglie, sulla scena una vulcanica Tiziana Galipò, rimette in parte tutto in discussione. La commedia, in due atti, è tutta uno scoppiettante sequela di sorprese e di gags improvvisate che divertiranno il pubblico.