Sfuma matrimonio a Castelvetrano, lo sposo ci ripensa e non si presenta in chiesa

Ha tentato in tutti i modi di superare il blocco psicologico che evidentemente lo attanagliava ma dopo un pungo ripensamento non ce l’ha fatta proprio a presentarsi in chiesa, nel giorno del suo matrimonio. Un ripensamento che è costato caro alla sua futura moglie, infermiera 53enne, che da sempre attendeva questo giorno con ansia. L’uomo infatti, poco più giovane di lei, originario di Salemi, ha cambiato idea poche ore prima del matrimonio, lasciando di sasso tutti gli invitati. Anche la Ferrari rossa, pronta per andare a prendere la sposa, era già fuori dalla chiesa.

Don Gioacchino Arena, che avrebbe dovuto celebrare le nozze, conferma i fatti: «La coppia aveva partecipato al corso pre matrimoniale, tutti i documenti erano a posto. Già alle 15,30 la chiesa cominciava a riempirsi di parenti degli sposi,arrivati anche da Salemi, amici, una bella Ferrari era pronta per andare a casa della sposa, ma alla fine cosa sia successo non mi è dato saperlo”.

Cosa è successo, Don Gioacchino? Il poveretto non se l’è sentita di convolare a nozze sbagliate. Lo vogliamo uccidere?

- Ferrari
– Ferrari