Bloccarono la stazione di Santo Stefano di Camastra, 79 amastratini davanti al giudice

Bloccarono per protesta la stazione di Santo Stefano di Camastra nel 2013, contro la chiusura dei tribunale di Mistretta e Nicosia. Per questo motivo sono state citate a giudizio  79 persone, tra avvocati, amministratori e gente comune.

Dovranno presentarsi il prossimo 9 aprile davanti al giudice del Tribunale di Patti, i 79 imputati accusati di aver, in concorso tra loro, cagionato un’interruzione del traffico ferroviario. In quell’occasione inevitabilmente andò in tilt tutto il sistema di circolazione, con treni soppressi e ritardi sino a 140 minuti.