Operaio palermitano ruba a Forlì un portafoglio in un pub, arrestato

Un operaio palermitano trentenne, da poco residente a Forlì e con precedenti per furto e stupefacenti, è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di furto aggravato, resistenza, ricettazione, possesso di carte di credito di dubbia provenienza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. La vicenda ha preso il via attorno all’una della scorsa notte, quando all’interno di un pub un cliente si è accorto del furto del portafogli, notando che la persona seduta accanto si stava allontanando velocemente.

La vittima del furto ha seguito l’individuo all’esterno del pub, allertando la Polizia. Alla vista degli agenti il 30enne, visibilmente ubriaco, ha dato in escandescenze. Una volta bloccato è stato trovato in possesso dell’intera somma in contanti contenuta nel portafogli, oltre a due telefoni cellulari risultati rubati poco prima in un altro locale pubblico.

 Pub
Pub
Polizia
Polizia