Se il processo non lo vogliono fare…

Ancora un lunghissimo rinvio, a Napoli, nel processo d’appello bis ai fratelli marsalesi Antonio e Massimo Sfraga, coinvolti nell’indagine sulla “mafia nel trasporto dell’ortofrutta”. Per la terza volta è slittato l’avvio del processo.

Stavolta, l’appuntamento è  fissato per il  15 novembre. “Un altro rinvio così lungo è inaccettabile quando c’è un annullamento della Cassazione – dichiara l’avvocato difensore Diego Tranchida – Il 15 novembre è assai lontano e non si può giustificare con nessun carico di ruolo. Uno degli imputati mi ha chiesto: ‘Avvocato, quando saprò di essere innocente o colpevole?”.

I fratelli Sfraga erano stati condannati a 3 anni di carcere, ma a fine ottobre 2015 la Cassazione, accogliendo la richiesta della difesa, ha annullato con rinvio a diversa sezione della Corte d’appello partenopea.