E’ iniziata la pesca illegale di novellame ad Agrigento: “beccati” da Mareamico

E’ iniziata la pesca illegale di novellame: pescatori “beccati” da Mareamico. E’ iniziata la pesca illegale di novellame nell’Agrigentino. Lo denuncia l’associazione Mareamico che ha ripreso dei pescatori con la sciabica, una rete a strascico. “Ogni chilo di novellame pescato sottrae al mare circa due quintali di pesce adulto”, dicono dall’associazione. Sul posto, dopo la segnalazione, è intervenuta la Guardia costiera.

 Guardia costiera
Guardia costiera