Manfrine processuali a Trapani

Ancora un rinvio per il procedimento che vede coinvolto l’ex sindaco di Trapani Mimmo Fazio.
L’udienza preliminare per decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio è stata rinviata al prossimo 21 marzo.
Si tratta del troncone trapanese dell’inchiesta “Mare Monstrum”. Oltre Fazio è coinvolto anche Raffaele De Lipsis, ex presidente del Cga. E proprio il legale di De Lipsis, Lillo Fiorello, ha sollevato eccezione sulla competenza territoriale del Tribunale di Trapani. Per il difensore dell’ex presidente del Consiglio di giustizia amministrativa il reato contestato al suo assistito sarebbe cominciato a Roma, quindi il procedimento si dovrebbe spostare nella capitale. De Lipsis è accusato di traffico di influenze, mentre Fazio di corruzione e in particolare di aver messo a disposizione della Liberty Lines la sua figura di parlamentare regionale.

Mimmo Fazio
Mimmo Fazio