Scene da incubo a San Vito Lo Capo: pit bull azzanna una donna e uccide il suo cagnolino

Cerca di difendere il suo cagnolino ma viene azzannata. È accaduto ieri sera a San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani, intorno alle 23.30 quando un pit bull che vagava senza guinzaglio in via Savoia ha aggredito un cane di piccola taglia. La padrona, nel tentativo di salvare il suo cagnolino dalla morsa del molossoide, è stata azzannata rimanendo con la falange di una mano tranciata.

Per il cagnolino non c’è stato nulla da fare, ucciso da un morso alla gola che gli è stato fatale. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 per soccorrere la donna in stato di shock. Il personale di un locale della zona ha steso invece un lenzuolo sul cadavere del cane.

via Savoia