Novantenne picchiata e derubata a Brolo: svolta nelle indagini

Svolta nelle indagini su una violenta rapina a una donna di 90 anni nel Messinese. I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Patti, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di due persone ritenute responsabili di rapina e lesioni personali. Sono accusati di essere i responsabili dell’assalto avvenuto in piena notte, il 24 settembre scorso, nell’abitazione di un’anziana signora 90enne, nel centro storico del comune di Brolo.

La donna, residente nell’area di via Messina della cittadina tirrenica, in pieno centro abitato, fu trovata poco dopo mezzanotte ancora imbavagliata, da una vicina, insospettita dalla porta spalancata. L’anziana – ricostruirono gli investigatori – fu, legata e derubata.

Pochi giorno dopo la guida spirituale della diocesi di Patti il vescovo Guglielmo Giombanco, accompagnato dal parroco di Brolo, don Enzo Caruso, visitarono la signora Concettina, che alcuni giorni dopo l’aggressione riuscì a tornare a casa dall’ospedale “Barone Romeo” di Patti dove era stata ricoverata da martedì scorso.

Vescovo Guglielmo Giombanco
Don Enzo Caruso