La Regione Siciliana è la più social dopo la Lombardia

Il sito web istituzionale (www.regione.sicilia.it) e i canali social ufficiali della Regione Siciliana (Facebook, Instagram, LinkedIn e Twitter) sono ai primi posti delle classifiche relative alla comunicazione delle Regioni italiane. Il portale web, secondo le stime di Alexa, società del gruppo Amazon che si occupa di analisi del traffico in Rete, è al secondo posto dietro la Lombardia. Nello scorso mese di settembre, il sito – che da gennaio ha una grafica nuova e una finestra informativa aggiornata più volte al giorno – ha totalizzato più di 243mila visitatori unici e poco meno di 3,9 milioni di pagine viste a settembre.

«Dopo anni di silenzio istituzionale, dovuto allo smantellamento dello storico Ufficio stampa della presidenza della Regione all’inizio della scorsa legislatura – sottolinea il governatore Nello Musumeci – abbiamo cercato, pur in assenza di una struttura stabile, di riprendere a fare il dovere di ogni Pubblica amministrazione: comunicare quello che avviene nel Palazzo nella maniera più professionale e trasparente possibile, al pari delle altre Regioni italiane. I risultati di questi primi nove mesi ci dicono che avevamo ragione, perché evidentemente c’era una “sete”di informazione istituzionale che abbiamo, in parte, colmato. In questo campo, comunque, il mio governo è andato oltre. L’obiettivo è quello di ricostituire l’Ufficio stampa e, infatti, dopo aver pubblicato ad aprile scorso il bando di concorso, in questi giorni si sta svolgendo la prima prova scritta per selezionare dodici giornalisti. Un ulteriore passo per rendere Palazzo Orleans sempre più trasparente».

Nello Musumeci