QUESTURA DI PALERMO La stessa sera, un altro giovane è stato fermato in piazza Casa Professa da un’altra pattuglia del Commissariato di P. S. “Oreto-Stazione”

La stessa sera, un altro giovane frequentatore degli itinerari notturni della movida, un 34enne pregiudicato scooterista è stato fermato in piazza Casa Professa da un’altra pattuglia del Commissariato di P.S. “Oreto-Stazione” e trovato con addosso cacciaviti e coltelli. Pertanto, è stato denunciato per il reato di porto di oggetti atti ad offendere.

Quasi contemporaneamente, in piazza Monte di Pietà, una volante del Commissariato di P.S. “Centro” ha incrociato una Fiat 500 che procedeva ad alta velocità. Al mezzo è stato immediatamente intimato l’Alt per sottoporre il veicolo e i suoi occupanti ad un controllo. Il conducente è sceso rapidamente dal mezzo, riuscendo a dileguarsi tra i vicoli della zona; l’altro occupante del veicolo, un 15enne, è stato bloccato ed identificato.

La vettura è risultata rubata qualche giorno orsono ed il giovane è stato denunciato al Tribunale per i Minorenni, per il reato di ricettazione. Indagini sono in corso per risalire all’identità del conducente.
I servizi proseguiranno nei prossimi giorni senza soluzione di continuità.

piazza Casa Professa
Polizia