Per l’emergenza virus sospesi i due cantieri di lavoro

L’emergenza coronavirus costringe alla sospensione i due cantieri di lavoro avviati sul territorio comunale di Capo d’Orlando. Com’è noto, gli interventi riguardano il “completamento della pavimentazione lato monte del lungomare Ligabue e spazi adiacenti” per un importo complessivo di oltre
84mila euro e i “Lavori di pavimentazione dei viali interni nella zona Est del cimitero” per un importo complessivo di quasi 93mila euro. Complessivamente, sono impiegati 2 direttori dei lavori, 2 operai qualificati e 18 operai comuni, tutti per 77 giorni.
I lavori, iniziati il mese scorso, riprenderanno non appena l’emergenza si concluderà. Gli assessori Fabio Colombo e Edda Triscari ringraziano gli operai “per l’abnegazione mostrata. Alla fine di questo momento difficile raddoppieremo gli sforzi per completare gli interventi attesi dalla comunità
orlandina”.