Carcere Petrusa

Agrigento, detenuto ennese positivo al Coronavirus

Un detenuto del carcere Petrusa di Agrigento è risultato positivo al coronavirus. L’uomo, arrestato la scorsa settimana nell’ambito del blitz antimafia “Ultrà”, è originario della provincia di Enna. In carcere non ha avuto contatti con nessuno ma, appena arrivato alla casa circondariale di Agrigento, presentava una leggera febbre.

 Si è proceduto al tampone che ha dato esito positivo. Il detenuto è stato trasferito all’ospedale S. Elia di Caltanissetta.