Tragedia di Palermo, la solidarietà della Cisl Messina

«Vicini a Palermo ed ai palermitani compiti da una assurda tragedia». Così il segretario generale della Cisl Messina, Antonino Alibrandi dopo la bomba d’acqua che ha colpito il capoluogo siciliano.
«Conosciamo bene la sensazione di fronte alle prove di forza della natura, sin dall’alluvione di Giampilieri.
Serve la cultura della prevenzione e, soprattutto, chiarezza su chi deve fare e cosa occorre fare.
Servono progetti strategici per l’intera regione, senza alcuna esclusione, perché uno dei problemi principali della Sicilia è il dissesto idrogeologico del territorio che bisogna mettere in sicurezza, con manutenzione ordinarie e straordinarie».