Cravatta tagliata nell’ufficio di Claudio Fava, indagini in corso

Nell’armadio del suo ufficio, all’Ars, ha trovato la cravatta, che solitamente conserva per le sedute d’Aula, tagliata a metà. Lo ha denunciato alle forze dell’ordine Claudio Fava, deputato dei Centopassi e presidente della Commissione Antimafia dell’Assemblea Regionale Siciliana. Qualcuno, ieri, sarebbe entrato nella stanza della Presidenza della commissione, che si trova nel “cortile della fontana” e ha un solo accesso autonomo.

Oltre a presentare una denuncia alla Questura di Palermo e alla Digos, Fava come previsto dal regolamento dell’Assemblea regionale siciliana, ha informato gli uffici di sicurezza dello stesso Parlamento e il presidente Gianfranco Miccichè. Il deputato, che non ha voluto commentare l’accaduto, ha solo detto che “il lavoro della Commissione regionale Antimafia va avanti e che a settembre ci saranno novità su confisca di beni.