Trovato il cadavere di una donna a Caronia nello stesso punto dove è scomparsa Viviana Parisi col figlioletto.

Il cadavere irriconoscibile di una donna è stato trovato nei boschi di Caronia dove si cerca da sei giorni la dj Viviana Parisi scomparsa con il figlio Gioele di 4 anni. Sarebbe azzardato in questo momento dire che si tratti della dj di Venetico. E nemmeno è possibile stabilere un collegamento certo tra il ritrocamento del corpo privo di vita e la scomparsa di madre e figlio.
E’ vero, però, che un indumento indossato dalla donna ritrovato a Caronia potrebbe corrispondere ad uno dei capi che indossava la dj Viviana Parisi il giorno della scomparsa con il figlio di 4 anni, ma per avere certezze sull’identificazione del cadavere sarà necessario attendere l’esame del dna. La donna trovata morta a Caronia indossa un paio di pantaloncini jeans, una maglietta e un paio di scarpe bianche. Una scarpa era indossata, l’altra è stata trovata vicino al cadavere che giaceva bocconi tra gli alberi di una boscaglia non molto distante dal punto dell’autostrada A20 da cui Viviana si è allontanata.
Inoltre, si tenterà di capire se il corpo appartiene alla Parisi anche tramite le verifiche dei tatuaggi che la dj ha sul corpo.
Gli investigatori hanno fatto un sopralluogo nell’abitazione della musicista, la polizia ha portato via un computer e alcuni oggetti personali della donna e del bimbo che potrebbero essere utili all’eventuale comparazione del Dna. Il marito della Parisi, intanto, è stato convocato in questura: avrebbe riferito di non ricordare come fosse vestita la moglie prima di uscire con il bimbo dall’abitazione.
La Parisi e il figlio sono scomparsi da lunedì scorso alle 11,30, dopo un incidente stradale con l’auto, non grave, sull’A20 Messina-Palermo, nei pressi di Torre del Lauro nel Comune di Caronia, e da quel momento il mistero non solo è stato risolto anzi col passare delle ore si è maggiormente infittito. La donna torinese di nascita abita a Venetico, paesino messinese, col marito Daniele Mondello, dj e creatore di musica dance come lei, che ha un discreto seguito. L’uomo mercoledì ha postato su Fb un video messaggio in cui chiede alla moglie di tornare dicendo che non le succederà nulla. Poi non ha scritto più.
È stata ritrovata a Milazzo, invece, l’altra donna di Castel di Lucio, piccolo paese abbarbicato sui Monti Nebrodi, madre di tre figli della quale si erano perse le tracce ieri. La 43enne si era allontanata con un’auto scura, lasciando il cellulare in casa e ne era stata denunciata la scomparsa. Per fortuna per lei il caso è risolto.