Coronavirus, bollettino del 18 agosto: 13 nuovi casi in Sicilia, in crescita nel resto d’Italia

Tredici nuovi casi di coronavirus in Sicilia oggi: è quanto emerge dai dati comunicati dal Ministero della Salute. Stabili i ricoveri, sempre 60 in tutto con 6 in terapia intensiva. Gli attuali positivi così salgono a 722, in virtù di nove guariti. Sono 662 in isolamento domiciliare. Sono 2406 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. In totale, dall’inizio dell’epidemia sono 3793 le persone contagiate dall’inizio dell’epidemia mentre sono 2.795 i guariti, +9 rispetto a ieri.
I 13 nuovi positivi al Covid19 sono 4 a Ragusa, 4 a Catania, 3 a Messina, 1 a Caltanissetta e 1 Enna. Di questi 5 sono stati a contatto con persone che sono tornate da un viaggio a Malta. I guariti sono 9: 7 a Catania e 2 a Ragusa. Torna a crescere, dopo i due giorni di calo dovuto anche ai minori tamponi del weekend, la curva epidemia in Italia. Il bollettino del ministero della Salute fa segnare 403 casi oggi, contro i 320 di ieri. Il totale sale così a 254.636. Stabili i decessi, 5 oggi contro i 4 di ieri, 35.405 in tutto.
Nelle 24 ore si registrano vittime in Veneto (2), Piemonte (1), Lazio (1) ed Emilia Romagna (1). I guariti sono 174 nelle 24 ore (ieri 182), per un totale di 204.142. E continua a crescere il numero delle persone attualmente malate: 222 in più oggi, per un totale che torna a sfondare quota 15mila per la prima volta dal 3 luglio (sono 15.089).
In aumento anche i ricoveri in regime ordinario, 33 in più, 843 in totale, mentre sono stabili a 58 le
terapie intensive. 14.188 sono i pazienti in isolamento domiciliare. Infine, in crescita i tamponi, 53.976
contro i 30.666 di ieri.