La Polizia sequestra denaro e droga a 4 mazaresi fermati sulle strade del capoluogo

Palermo – E’ stato un esito sorprendente quello che è giunto a conclusione di un controllo stradale operato da un equipaggio della Polizia di Stato, dispiegato sulle strade del capoluogo durante il ponte ferragostano. I poliziotti della sezione “Criminalità Straniera e prostituzione” della Squadra Mobile, nelle scorse ore impiegati nel pattugliamento di viale Regione Siciliana, hanno ritenuto di indicare l’ “Alt Polizia” a due vetture dall’andatura sostenuta.
Il nervosismo degli occupanti i mezzi, quattro nativi e residenti a Mazara del Vallo, rispettivamente di 26, 30, 33 e 40 anni, in corso di controllo, ha suggerito i poliziotti di estendere ad una perquisizione sul mezzo: sono così saltati fuori 102 grammi di eroina ed 8000 euro in contanti ai quali se ne sono aggiunti 2000 rinvenuti nell’abitazione di uno dei fermati. I quattro mazaresi sono stati arrestati per il reato di detenzione di sostanza stupefacente; droga, denaro contante le vetture sono state, invece, poste sotto sequestro.
Indagini sono in corso per risalire a fornitori e destinatari dello stupefacente. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato gli arresti disponendo la misura cautelare degli arresti domiciliari.