Auto investe e uccide ciclista di Santa Flavia

E’ morto investito da un’auto pirata Pasquale Sorce, 56 anni, ciclista di Santa Flavia, paese a vocazione turistica alle porte di Palermo, molto noto nel mondo dei bikers siciliani, stava rientrando a casa dopo una pedalata fino a Tindari, nel messinese, quando ieri sera è stato investito e travolto sulla statale 113 nella zona di Buonfornello, nei pressi della sede della Polstrada. Il giovane di 24 anni che era fuggito si è presentato agli agenti di polizia: è stato denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso.
Il ciclista si è scontrato per cause da accertare con un’auto, un impatto violento che non gli ha lasciato scampo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Termini Imerese e gli agenti della polizia stradale che hanno eseguito i rilievi per accertare le responsabilità. Sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno cercato di rianimare l’uomo ma senza riuscirci. La notizia ha sconvolto i tanti amici del ciclista e gli appassionati della mountainbike che hanno espresso il loro cordoglio sulla sua pagina Facebook.