La prima municipalità chiede la scissione da Messina

“Indizione referendum per scindere la Prima Municipalità dal Comune di Messina e istituirsi Comune a sé”: è l’oggetto della proposta, per certi versi inattesa, del consigliere di quartiere Mario Crottogini. Una mozione che è stata approfondita, prima, in Seconda commissione (il 30 luglio) ed esitata con parere favorevole, poi, in Consiglio (il 3 agosto), ottenendo 8 voti favorevoli e 2 astenuti (il presidente Giovanni Scopelliti e il consigliere Nino Crupi).
Un ampio consenso che ha portato alla delibera 30 con la quale la Prima Municipalità (21 villaggi) ha richiesto al sindaco e all’assessore con delega alle Circoscrizioni di avviare le procedure per la scissione e costituzione di un nuovo ente.