Ancora rubinetti asciutti ad Agrigento e in 8 comuni. E’ un nuovo modo di sviluppare il turismo?

Non arriva ancora una goccia d’acqua nei serbatoi di nove comuni agrigentini. Girgenti Acque ha infatti reso noto che il guasto all’acquedotto Fanaco riscontrato lungo la condotta non è stato ancora riparato e pertanto, è stata interrotta la fornitura idrica nei comuni di Ravanusa, Canicattì, Campobello di Licata e Casteltermini.
Risulta minore la fornitura idrica ad Agrigento (zona San Michele, Fontanelle, via Unità d’Italia); Aragona; Comitini; Porto Empedocle (zone Bellavista e Caliato) e Favara dove ci sono le utenze del Voltano.
Questo significa che non sarà possibile, nemmeno per la giornata di oggi, assicurare le scorte idriche ai comuni in questione.
E noi invitiamo gli agrigentini alla pazienza perchè probabilmente questo è un nuovo modo di agevolare lo sviluppo nel settore turistico, grazie a Girgenti Acque…