Tenta di strangolare la moglie davanti al figlioletto di 3 anni

Un indiano, che aveva picchiato la moglie, sua connazionale, colpendola con schiaffi e pugni alla testa, e poi tentato anche di strangolarla, davanti al loro figlio di tre anni è stato arrestato dalla polizia di Catania.
Agenti delle Volanti, intervenuti sul posto dopo una segnalazione al 112, hanno trovato la donna, che era riuscita a fuggire da casa, attorniata da vicini. L’uomo, dopo la denuncia della moglie, è stato dichiarato in arresto e posto ai domiciliari.