Salvatore Gusmano, neo presidente della Consulta dei Nebrodi

La Consulta dei Nebrodi ha un nuovo presidente. Il nome uscito dalla tornata elettorale è quello di Salvatore Gusmano, giovane consigliere comunale di San Teodoro, che il Sindaco Valentina Costantino ha nominato quale propria espressione in seno alla Consulta stessa. Gusmano sostituirà l’uscente Alessandro Magistro. Le elezioni si sono svolte nel comune capofila, Capo d’Orlando.

Il neopresidente ha espresso su facebook il proprio ringraziamento, indicando gli altri consiglieri di Presidenza che ne hanno supportato la candidatura, Mario Zingale di San Teodoro, Calogero Leanza di Cesarò, Aurelia Torregrossa di Capizzi e Giovanna Barbagiovanni di Capo d’Orlando a cui è andata la vicepresidenza. “Il merito non è mio – si legge nella nota di Gusmano – ma di tutti quelli che mi hanno appoggiato e sostenuto in questo progetto di cambiamento già iniziato da tempo”. Gusmano ha poi ribadito come quella che lo ha portato alla presidenza non sia stata una vittoria singola, ma di squadra, una squadra unita che amministrerà per il prossimo biennio ed ha concluso esprimendo l’impegno che lo vedrà coinvolto insieme alla nuova amministrazione di cui ha preso il timone, di rilanciare l’area del comprensorio nebroideo.