Il Savio realtà educativa sempre attiva anche senza i Salesiani.

Messina – La dirigente scolastica dell’Istituto Domenico Savio, dott.ssa Annagiulia Pellizzotto e il presidente della “Savio 4.0” Antonino Caselli chiariscono che non chiude la scuola e sono i salesiani che lasciano il “Domenico Savio”. “È un chiarimento necessario e dovuto. Una precisazione nel rispetto dei bambini, delle loro famiglie e di chi ha lavorato e lavora senza risparmiarsi per rendere la nostra scuola sempre più efficiente ed al passo con i tempi. Un chiarimento dovuto dopo che la segreteria del Savio ha ricevuto centinaia di telefonate di genitori preoccupati per una presunta chiusura della scuola. Ciò è accaduto dopo la condivisione virale sui social di post e pezzi stampa che, il più delle volte, sono letti purtroppo con poca attenzione, creando grande allarmismo. La scuola è aperta e le attività al suo interno proseguono con l’entusiasmo di sempre. La presenza ed il carisma salesiani sono e saranno guida pedagogica presente. Il Savio 4.0 è anzi oggi rinnovato: bilinguismo e digitalizzazione sono ormai realtà sostenuta ed affiancata dalla forza salesiana. La preoccupazione di queste ore è certamente prova del grande affetto di cui la comunità tutta ci ha ancora una volta dato prova. Per questo ringraziamo chiunque abbia pensato al peggio. La scuola è aperta. E attende tutti con portone e braccia aperte”.