Trapani calcio nel caos, serve un miracolo per evitare la radiazione

Nessuna firma alle 13 per il passaggio di proprietà tra Alba Minerali ed il comitato “C’è chi il Trapani lo ama”. Dal documento firmato dal notaio Saverio Camilleri si legge che, alla scadenza del termine fissato , non si è presentato alcun acquirente e che pertanto la dichiarazione di intenti che prevedeva il passaggio di proprietà ad un euro al comitato, allo stato attuale, ha perso la sua efficacia.

Sembrerebbe che il comitato abbia richiesto ulteriore tempo per ricevere la documentazione richiesta ad Alivision. Una vicenda che comunque potrebbe avere degli sviluppi definitivi nelle prossime ore. Con sullo sfondo anche la radiazione del Trapani per una seconda rinunzia. Ormai serve un miracolo…