Coronavirus, il bollettino del 6 ottobre: nuovo record di contagi in Sicilia con 198 casi in 24 ore, mai così tanti

Sarebbe il caso di alzare il livello di attenzione in Sicilia visto che i contagi hanno raggiunto livelli preoccupanti. Purtroppo però, molti continuano a non rendersene conto ed è assai probabile che da noi succeda quello che prima si è verificato al Nord. Si registra infatti, un record di contagi in Sicilia: 198 nuovi casi in 24 ore, mai così tanti.
Focolai sono segnalati in molte parti dell’Isola. Villafrati, tanto per citarne uno, è stata dichiarata “zona rossa”. Contagi quasi ovunque come a Castel di Lucio in provincia di Messina, paese abitato da meno di mille anime abbarbicato sui Monti Nebrodi, il sindaco Pippo Nobile si è visto costretto a chiudere perfino il municipio. Stessa sorte è toccata a Capo d’Orlando a causa di una cittadina castelluccese che, dipendente del comune tirrenico, è risultata la untrice di turno ed è entrata in quarantena.