Case ad un euro, a Condrò va avanti il tentativo di salvare il paese dallo spopolamento

Il progetto, che rientra nell’ambito del recupero valorizzazione e ripopolamento del Comune, ha come scopo principale quello di rivitalizzare il centro di Condrò – 486 abitanti, spopolamento continuo -, favorendo le attività del posto e l’arrivo di nuovi nuclei familiari. Coloro che intendono aderire all’iniziativa potranno inoltrare specifica documentazione all’Ufficio tecnico del Comune, dichiarando quindi la propria disponibilità alla cessione dell’immobile. In una fase successiva, il Comune provvederà a pubblicare un avviso pubblico per l’individuazione dei soggetti disponibili all’acquisto ed alla ristrutturazione delle strutture abitative, che resteranno di proprietà degli attuali proprietari fino alla stipula dell’atto notarile.
Il sindaco Giuseppe Catanese, del piccolo comune a due passi da Messina, ha fatto sapere che alcuni cittadini hanno già risposto positivamente all’iniziativa proponendo la cessione degli immobili in loro possesso, e dunque il progetto potrebbe presto centrare l’obiettivo. Vedremo come andrà a finire, e, soprattutto, quale capacità di attrazione l’iniziativa avrà.