Agrigento, 38enne assolto dall’accusa di aver aggredito Ispettore di polizia municipale

Un uomo di 38 anni, di Agrigento, è stato assolto dall’accusa di aver aggredito e colpito con un pugno un ispettore di polizia municipale e di aver minacciato altri agenti. Il Tribunale ha accolto le tesi della difesa, scagionando l’uomo imputato di lesioni grave e minacce.
La vicenda per la quale è giunta l’assoluzione risale al giugno del 2016 quando, secondo l’accusa, l’uomo si sarebbe scagliato contro i poliziotti della municipale a seguito di una discussione nata per la rimozione di un chiosco.