Il piccolo Vittorio Fortunato trova casa e famiglia per un anno

Vittorio Fortunato ha trovato casa e famiglia. Il tribunale dei minori di Catania  ha accolto la richiesta di affidamento avanzata da una famiglia residente in una città al di fuori dei confini provinciali con cui il bambino, abbandonato in via Saragat a Ragusa qualche settimana fa, resterà intanto per un anno. E’ questa, infatti la durata stabilità dal magistrato che prelude ad una eventuale adozione definitiva. Il bambino è stato accolto dalla nuova famiglia nei locali del Maria Paternò Arezzo, dove si trovava ricoverato dopo il casuale ritrovamento da parte di un passante. Vittorio Fortunato sta bene. La città si è mobilitata per il piccolo e sul conto corrente aperto dal comune sono state versate delle somme che Vittorio Fortunato potrà utilizzare al compimento della maggiore età. Nel reparto di neonatologia tanti anche i regali che sono arrivati in questi giorni. Si chiude nel migliore dei modi dunque una storia triste che ha suscitato emozioni e partecipazione in tutta la comunità ragusana.