Aereo Blue Panorama

L’Agenzia per la sicurezza del volo apre un’inchiesta su incidente a Siracusa

L’Agenzia per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta sull’incidente che il 7 gennaio scorso ha coinvolto l’aeromobile Cessna 206 marche di identificazione D-EVBE, in fase di atterraggio
sull’aviosuperficie Rinaura a Siracusa. Si tratta di un Cessna 206, e non del Pilatus PC-6 Porter, come riportato ieri per errore, quindi cambiano anche i parametri riportati nell’articolo. Ci scusiamo pertanto con i nostri lettori.
E questo avviene a seguito della comunicazione (obbligatoria) dell’accadimento di un incidente/inconveniente grave occorso ad un aeromobile civile, l’ANSV, nei limiti di quanto previsto dall’art. 5 del regolamento UE n. 996/2010, apre l’inchiesta di sicurezza, ma ha la facoltà e non l’obbligo di aprire una inchiesta.
Oltre alla Procura di Siracusa, indaga quindi parallelamente anche l’ANSV. Ognuno per la parte di competenza, dovrà accertare le cause dell’incidente che si è verificato nell’aviosuperficie; sono rimasti feriti il pilota e un passeggero che secondo le ultime notizie le loro condizioni sono in netto miglioramento. Sui motivi dell’atterraggio a quell’ora tardi rispetto alle regole sulla sicurezza, non è trapelato nulla.