Chiesto vaccino anti Covid per i giornalisti, categoria ad alto rischio

L’appello parte da Catania ma riguarda tutti i giornalisti di Sicilia. L’Assostampa Catania chiede che gli operatori dell’informazione siano inseriti tra le categorie prioritarie per la vaccinazione contro il coronavirus. «I giornalisti – si legge in una nota – hanno svolto e continuano a svolgere, sin dal primo lockdown, un servizio pubblico essenziale nella gestione dell’emergenza Covid-19, come ricordato recentemente dal presidente del consiglio Giuseppe Conte. Una categoria esposta quotidianamente al rischio contagio, con innumerevoli casi registrati e purtroppo anche decessi, per garantire ai cittadini, oggi più che mai, il diritto ad essere informati correttamente».

Il segretario provinciale dell’Assostampa Catania, Orazio Aleppo, ha chiesto all’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, al direttore generale dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza ed al commissario per l’emergenza per la provincia di Catania, Pino Liberti, “di inserire gli operatori dell’informazione tutti, nessuno escluso (giornalisti, tele-cineoperatori, fotoreporter, operatori delle radio), tra le categorie prioritarie da vaccinare contro il Covid-19”.