Carcere Pietro Certulli di Trapani

Trapani, al via il 29 marzo il processo all’ex vescovo Miccichè

Con le audizioni fissate per il prossimo 29 marzo, entra nel vivo il processo a carico dell’ex vescovo di Trapani Francesco Miccichè,  accusato di essersi impossessato dei fondi dell’otto per mille. Coinvolto nello scandalo della Curia, Miccichè venne rimosso da papa Benedetto dopo una visita ispettiva eseguita dal vescovo di Mazara del Vallo Domenico Mogavero. I fatti risalgono al 2007 e l’ex vescovo è chiamato a rispondere di peculato. Con i soldi sottratti, Miccichè avrebbe anche acquistato un appartamento a Roma. Appartamento intestato alla Diocesi trapanese, ma di fatto nella disponibilità dell’ex vescovo.