Nominati i responsabili Ugl del Centro Ricerche Sud e della RAM di Milazzo rispettivamente la dott.ssa Carmen Italico e il dott. Marcello La Spada”.

La UGL ha nominato, venerdì scorso, i Responsabili della Raffineria di Milazzo e del Centro Ricerche Sud dell’ENI di San Filippo del Mela (Me), ad annunciarlo l’ufficio Stampa della UTL Messina.
“il 26 marzo a Messina, presso la sede UGL recentemente inaugurata di via Sant’Elia, sono stati nominati la dott.ssa Carmen Italico e il dott. Marcello La Spada, rispettivamente Responsabili del Centro Ricerche Sud e della RAM di Milazzo. La cerimonia si è svolta alla presenza del Segretario Provinciale Territoriale, Tonino Sciotto e del Responsabile per la Sicilia del Dipartimento Strutture aeroportuali e programmazione infrastrutturale, Ninni Petrella.
A renderlo noto il Segretario Territoriale Antonino Sciotto: “Sono certo del contributo fattivo ed inclusivo che i nuovi quadri renderanno all’organizzazione. La dott.ssa Italico e il dott. La Spada faranno un ottimo lavoro di rappresentanza nelle loro rispettive di appartenenza. Per UGL è importante e fondamentale, soprattutto in un periodo storico in cui anche il mondo del lavoro è in continua metamorfosi, poter avvalersi di nuove risorse umane, competenti e dedite all’azione sindacale”.
“Poco più di due anni fa mi fu chiesto di provare a far crescere la Federazione Chimici in provincia di Messina, ricordo che ancora vivevo a Roma. Oggi sono entusiasta e soddisfatto della cresciuta dell’organizzazione. Non passa inosservato il senso di appartenenza che si è creato in un gruppo coeso, ispirato al rispetto dei valori costituzionali i principi costituzionali della garanzia rispetto e ” queste, invece, le parole dell’avv. Petrella, il quale ribadisce il contributo propulsivo che UGL vuole e deve dare all’azione sindacale tutta, augurando un grosso in bocca al lupo ai nuovi responsabili.