Velacup

La Lega Navale di Riposto e i premiati

La serata dei premi della Lega Navale di Riposto è stata i caratterizzata dalla consegna di alcuni
riconoscimenti alle istituzioni, alle associazioni, ed enti che da sempre sono state vicini alla sezione
ripostese della Lni. Per la fattiva collaborazione un premio è stato assegnato al Marina di Riposto-Porto
dell’ Etna, ritirato dal suo direttore Leo Biasi. Per l’ impegno profuso dalla questura di Siracusa alla lotta
al traffico clandestino dei migranti, è stato premiato il dirigente della squadra mobile Gabriele Presti.
Per le attività di salvaguardia della legalità un premio è stato conferito all’ associazione antimafia Alfredo
Agosta e ritirato dalla sua presidente Enza Bifara e dall’ispettore Giuseppe Agosta. Per l’ impegno a
contrastare l’immigrazione clandestina e per la lotta al traffico di stupefacenti, un riconoscimento è
andato al comandante del reparto aereo navale della Gdf di Palermo, colonnello Andrea Martinengo,
rappresentato dai comandanti della sezione Operazione navale di Catania, Andrea Bauso e di Siracusa,
Raffaele Rosano. Assegnato un premio al contrammiraglio Giancarlo Russo, comandante Direzione
marittima Sicilia orientale, per l’ impegno profuso dalla capitaneria di porto volto alla salvaguardia dei
confini territoriali e a sostegno della vita umana, premio ritirato dal comandante del Circomare di Riposto,
il Tenente di Vascello Francesca Natale, che a sua volta è stata premiata, quale punto di riferimento
sicuro, da parte della Lni, per le attività in mare.
Infine un riconoscimento è stato assegnato all’ impegno profuso dalla Marina militare nel bacino del
Mediterraneo, volto alla salvaguardia dei confini nazionali e alle moltlepici attività di tutela. Premio che
sarà prossimante consegnato al C.m.m.a di Marisicilia, contrammiraglio Andrea Cottini ad Augusta dal
presidente Pulvirenti.