Acquazzoni in arrivo e calo delle temperature sulla Sicilia orientale

Nelle ultime ore le temperature sull’Isola, complice qualche spruzzata di pioggia nelle ore mattutine (di
breve durata e senza i temuti allagamenti), ha ribaltato le prime settimane settembrine nelle quale il sole
e la percezione di caldo e umidità hanno prolungato l’estate 2021.
La giornata di oggi – primo ottobre – sarà caratterizzata da un meteo instabile, a conferma del passaggio
delle stagioni, con locali piogge, anche a carattere temporalesco soprattutto nelle ore pomeridiane. Le
temperature saranno stabili o in lieve diminuzione con massime che oscilleranno tra i 22 e i 26 gradi.
Sarà percettibile un clima più instabile nelle zone interne della Sicilia con addensamenti di nuvole
alternati ad ampie schiarite nelle ore serali. Aria più fresca, quindi, ma con possibili repentini rialzi della
colonnina.
«Sabato la giornata sarà a tratti instabile – è la previsione di Paolo Corazzon di 3BMeteo -, non
mancherà il sole. Non mancherà qualche acquazzone soprattutto sul versante ionico, con qualche
piovasco. Non saranno fenomeni forti e intensi, soprattutto per le province di Catania, Siracusa, Messina
e anche Enna. Nel pomeriggio faranno comparsa anche nel Palermitano con qualche temporale.
Situazione variabile nel Trapanese, ad Agrigento e nel Ragusano. Così come nel Sud dell’Isola e nella
parte occidentale delle Egadi dove dovrebbe esserci un meteo migliore. Per quanto riguarda le
temperature i valori saranno piacevoli ma non altissimi, non oltre i 26-27».
La domenica, invece, «dovrebbe essere una giornata un po’ più tranquilla – aggiunge il meteorologo –
con ampie zone di sereno. Ma nel pomeriggio rispunterà qualche acquazzone. Instabilità che si sente
con qualche fenomeno, meno diffuso ed intenso, qualche breve scroscio di pioggia. Nel versante ionico
orientale ci sarà un accenno di miglioramento con temperature sugli stessi valori, tardo estive, che
potrebbero sfiorare anche i 30 gradi».