Parco suburbano di Scafa

Capo d’Orlando, quel contributo al circolo del fratello dell’assessore Buzzanca – di G. Pensavalli

Definire moscia la campagna elettorale a Capo d’Orlando significa non aver prestato attenzione a quello
che han detto i candidati Renato Mangano e Giuseppe Giuffrè, alternativa all’uscente Franco Ingrillì e ,
soprattutto, non aver voluto dar retta a quel cittadino residente a Trazzera Marina che ha notificato al
Ministero degli Interni, alla prefetta di Messina, al procuratore capo di Patti Cavallo e al governatore
Musumeci alcune irregolarità nello svolgimento dell’iter elettorale ed il possibile abuso compiuto
dall’assessore Rosanna Buzzanca.
Si tratta della liquidazione da 4.000 euro di un contributo a favore dell’Associazione Circolo Ricreativo
Socioculturale di Scafa, frazione del Comune di Capo d’Orlando, e della dirigente Antonella Micale e il
beneficiario è un gruppo di soci tra cui Roberto, fratello dell’assessore. La determina è la numero 1189 del 21
settembre scorso.
Gianfranco Pensavalli