Avviati i lavori del centro storico di Naso

Un raggiante sindaco di Naso, comune dell’entroterra dei Nebroii, Gaetano Nanì, informa che sono
finalmente cominciati, sul versante sud del centro storico del paese, gli attesi lavori di messa in
sicurezza, finanziati dalla struttura commissariale regionale contro il dissesto idrogeologico con un
milione e 377 mila euro.
Un iter progettuale partito diversi anni fa e che adesso, con l’aggiudicazione del primo stralcio dei lavori
alla ditta Pollara Castrenze, di Prizzi, è finalmente giunto alla fase attuativa.
I lavori sono cominciati dalle zona maggiormente vulnerabile: il tratto che comprende piazza Roma, via
Amendola ed una porzione della statale 116: per spiegare il progetto e le caratteristiche dell’intervento
abbiamo sentito progettisti e direttori dei lavori.